Notti insonni 

É buio e regna il silenzio. Non faccio che pensarti. Pensare a quello sguardo un po’ dolce, un po’ curioso. Le labbra curvate in un sorriso che mi agita, la barba che mi rassicura. 

Sai, non sono piú abituata alle attese, alle parole pesate pensate e usate per quelle che sono. Non sono abituata a parlare solo con la voce, non sono abituata ad affrontare i miei timori. E mi fa impazzire. 

Mi fa impazzire l’attesa, mi fa impazzire la tua delicatezza, la tua voglia di andare piano, di dire una parola e guardarmi, poi sorridermi. 

Non sono piú abituata ai sorrisi sinceri. 

Ti aspetto. 

Advertisements

10 thoughts on “Notti insonni 

  1. Giovanna Giovanna che bella la tua attesa.
    Guarda dentro di te e scopri quanto è consapevole e scelta.
    L’attesa è una promessa, che gonfia il cuore, ma se non venisse rispettata o tradita, perfino, ricorda la tua scelta. Lascia libere le persone che non ce la fanno. non è colpa loro se il cuore è piccolo. non fare come me che non riesco ad accettarlo…
    Tu non sei abituata alla sincerità ma quando arriva la riconosci. Ne hai bisogno. E’ amore.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s